Filtro


      Riccardo BENVENUTI | Biografia, catalogo ragionato, quotazioni e prezzi


      BIOGRAFIA

      riccardo_benvenuti

      Riccardo Benvenuti nasce a Lucca nel 1939 e inizia la sua carriera di artista molto giovane.
      Si diploma all'Istituto Passaglia da dove poi inizia la sua carriera di insegnante di Pittura, Storia dell'Arte e Figurino in diverse scuole della provincia di Lucca. L'insegnamento dura fino al 1985, ed è proprio durante questi anni che la sua attività di artista diventa prolifica e riconosciuta in diverse parti del mondo.
      Nel 1958 organizza la sua prima personale mostra d'arte al Circolo Ufficiali di Lucca. Da qui per l'artista si aprono molte strade che lo portano nel 1974 ad organizzare ed allestire una mostra per il cinquantenario di Giacomo Puccini, voluta dalla Puccini Foundation e tenuta al Lincoln Center Metropolitan di New York, Chicago e Madrid.
      Ha collaborato con Salvador Dalì nella realizzazione della Medaglia dell'Augurio, coniata poi dalla Gold Market di Milano.
      Benvenuti è stato anche autore di diversi manifesti realizzati per vari eventi sportivi come i Campionati di Pugilato, i Mondiali di Calcio, le Olimpiadi di Los Angeles e il Giro Ciclistico d'Italia.

      Nel 1980 è autore di molte pitture liturgiche in diverse chiese toscane, la più famosa delle quali è Santa Rita a Margine Coperto (Montecatini Terme), di cui ha curato il rifacimento o la modifica di molte pitture murali al suo interno.
      Dagli anni 90 Benvenuti inizia a collaborare con la casa editrice Einaudi, per la quale realizza le illustrazioni del libro Gnenco il pirata, opera di Vincenzo Pardini.
      La casa editrice Mondadori & Associati gli dedica nel 1991 una monografia, la cui prefazione è stata curata da Paolo Levi, in cui viene ripercorsa tutta la sua carriera artistica fino a quel momento.
      Riccardo Benvenuti non è stato solo un'artista che ha saputo regalarci splendide e affascinanti donne, ritratte nelle sue opere, ma anche un eccellente scenografo italiano. Nel 2000 infatti ha realizzato le scenografie per il film Metronotte, interpretato da Diego Abatantuono.
      L'anno successivo, in occasione del centenario della scomparsa di Giuseppe Verdi, allestisce una mostra personale dedicata al musicista, patrocinata dal Ministero dei Beni Culturali e dall'Ambasciata Italiana che lo invitano in Kenia a presenziare all'evento.
      Come rappresentante di Puccini, Ricardo Benvenuti espone al Museo Nazionale "Oficina del Historiador" all'Avana Vecchia, nel maggio 2003, la sua opera dedicata a "Le donne di Puccini e i paesaggi della musica".
      Lo stesso anno, nel mese di settembre, presenta a Lisbona l'esposizione personale "Fado, Volti e Paesaggi", mostra tenuta al Museo Casa do Fado e da Guitarra Portuguesa.
      Tra il 2003 e il 2004 invece viene incaricato dalla Compagnia Costa Crociere di realizzare alcuni pannelli decorativi per arredare le navi più grandi della flotta: La Costa Fortuna e la Costa Magica.
      Nello stesso anno è anche rappresentante italiano ai Campionati Europei di Calcio in Portogallo, onoreficenza assegnatagli dal Ministero degli Affari Esteri italiano. In Portogallo allestisce anche una serie di manifestazioni artistiche con il titolo "L'italia della cultura entra in campo" e "Il Sogno del Calcio nella Casa Azzurri", tenute entrambe a Lisbona.
      Nel settembre 2004 è responsabile per la mostra "Butterfly", dedicata al centenario dell'opera Madama Butterfly del maestro compositore Giacomo Puccini, di cui ormai Benvenuti è il rappresentante ufficiale. La mostra viene allestita dapprima nel Museo della Cattedrale di Lucca, per essere successivamente spostata a Palazzo Panciatichi a Firenze.
      Nel 2006 è stato invitato dal Consorzio del Vino Brunello di Montalcino come rappresentante artistico della manifestazione Benvenuto Brunello di cui ha realizzato l'immagine celebrativa presente tuttora sulla facciata del Palazzo Civico di Montalcino.
      Nel Giugno del 2006 ha dato vita alla mostra personale "L'Emozione del Calcio", tenutasi nella Casa Azzurri a Deisburg, in Germania. In quell'occasione poi ha realizzato il manifesto che celebrava la vittoria della Nazionale di Calcio Italiana ai Mondiali disputati in quell'anno.
      In occasione del Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi, Benvenuti viene incaricato di effettuare il ritratto dedicato alla figura del condottiero, in occasione della mostra itinerante "Garibaldi tra storia e mito - Garibaldi between history and myth", che mostrava diversi cimeli storici, quadri e oggetti di quel periodo.
      Nel 2009 viene incaricato di dipingere il drappo del Palio della Balestra, celebrando così le due allegorie delle città di Sansepolcro e di Gubbio.
      Nuovamente viene incaricato di allestire una mostra dedicata a Puccini, che celebra il centenario del musicista. La mostra viene allestita nel Museo della cattedrale di Lucca, con il patrocinio del Comune. Successivamente, grazie al patrocinio della Regione Toscana, la stessa mostra viene allestita a Palazzo Panciatichi a Firenze nel dicembre del 2004.
      Sempre nel 2004 è artefice del ritratto di Varenne, dipinto che viene utilizzato dalla SNAI come logo per stampare i biglietti della Lotteria Gran Premio di Agnano, tenutasi nel 2005.
      In occasione della giornata sull'informazione, tenutasi nel settembre 2007, l'artista viene ricevuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, a cui dona un suo dipinto, commissionatogli dall'UNCI (Unione Nazionale Cronisti Italiani).
      Riccardo Benvenuti è stato un artista poliedrico che ha lavorato in varie parti del mondo, prevalentemente a Lucca ma anche a New York, Parigi, Miami, Los Angeles, dove si è recato più volte nel corso della sua carriera. Della sua opera si ricordano prevalentemente le donne da lui ritratte. Belle, enigmatiche, eleganti, seducenti, rese splendide dal sapiente uso di luci e ombre che creano un'atmosfera quasi magica.
      Benvenuti muore nel 2018, a causa di un malore sopraggiunto mentre era alla guida della sua auto.